Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
20 décembre 2011 2 20 /12 /décembre /2011 18:57

Venerdì 16 dicembre 2011  è stata discussa nel consiglio comunale di Casale Monferrato la famigerata e quasi ormai accettata proposta, presentata dai legali di Stephen Schmideiny, attraverso la società Bacon.
18.300.000 contro la revoca della costituzione di parte civile al processo Eternit di Torino e la rinuncia ad ogni altro diritto e azione anche riguardo ad ulteriori procedimenti futuri.
Il consiglio comunale non sarà aperto alla popolazione casalese ma la popolazione casalese potrà assistervi lo stesso.
E quindi, mentre si sta scrivendo una parte importante del passato, del presente e del futuro della città di Casale Monferrato, noi faremo in modo di esserci e di far sentire la nostra voce.
Il noi rappresenta una pluralità di persone che saranno presenti e non è riferibile ad alcuna connotazione politica, sociale o culturale.
Solo munirsi di una bandiera, quella italiana con la scritta "ETERNIT GIUSTIZIA" per non dimenticarlo e renderlo ben visibile.
Chi è sprovvisto, potrà passare presso la sede dell'AFEVA, in Piazza Castello 31 a Casale Monferrato, durante tutta la giornata di venerdì 16 dicembre.
Il consiglio comunale inizierà alle 21, 00 ma arrivar prima, anche una mezz'oretta prima, non farebbe male.


"La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche il volo di un moscone,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione."

semilavorati eternit abbandonati

Partager cet article

Repost 0

commentaires