Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
6 octobre 2012 6 06 /10 /octobre /2012 15:26

 

[Via Space.com]

Gli scienziati propongono di utilizzare una nuvola di polvere, prodotta in materiale proveniente da un asteroide per contribuire a raffreddare la Terra.

Scienziati scozzesi hanno proposto di utilizzare un gigante spaziale che, decolli un asteroide, per ombreggiare la Terra dal Sole. S’intende deliberatamente manipolare il clima della Terra con grandi progetti di ingegneria. Si chiama geoingegneria e questi progetti sono sempre controversi a causa del rischio che essi comportano. Gli scienziati hanno pubblicato i loro risultati nella rivista Advances in Space Research . Invece di alterare il clima prendendo di mira gli oceani e l'atmosfera, questi tipi di progetti di geoingegneria tendono a pregiudicare il clima e la temperatura dell'intera Terra dallo spazio.                                                                                                      Una nuvola di polvere può essere ottenuta dopo aver effettuato un ancoraggio gravitazionale di un asteroide per bloccare la luce solare e raffreddare la Terra. La nube di polvere non sarebbe una soluzione definitiva, ma potrebbe compensare gli effetti del cambiamento climatico per un certo tempo e consentirebbe misure ad azione più lente, ad esempio come la cattura del carbonio, per essere efficace. L'asteroide verrebbe messo al punto di Lagrange L1, dove in questo caso sarebbe fuori dell’ annullamento dall'attrazione gravitazionale del Sole e della Terra. L1 è la distanza di 1,5 milioni di chilometri dalla Terra. L'asteroide potrebbe essere dotato di un "driver di massa", che potrebbe scagliare materia derivata dalla roccia a distanza dell’asteroide. Questa potrebbe anche servire come un razzo per spingere l'asteroide al punto L1.  L’ asteroide più grande vicino alla Terra è Ganimede 1036, e questo asteroide potrebbe mantenere una nuvola di polvere sufficiente a bloccare il 6,58% della radiazione solare che normalmente raggiunge la Terra. Questo sarebbe più che sufficiente per combattere le tendenze attuali del riscaldamento globale. La nuvola sarebbe di circa 5 kg quadrilioni di massa e circa 2.600 km in larghezza. Ganimede ha una massa di 130 kg quadrilioni.La parte difficile di questa proposta sarebbe come spingere un asteroide di queste dimensioni in L1. Tuttavia i piccoli asteroidi potrebbero essere spostati e raggruppati insieme a L1. Come molti schemi di geoingegneria, non c'è modo di verificare pienamente l'efficacia di questa nube di polvere che si andrebbe a localizzare prima di riuscire ad attuarla.

 

http://2.bp.blogspot.com/-6AnHwGPtH50/UGxns3pUTMI/AAAAAAAACFI/lPGXfElSii0/s320/L'asteroide+Ganimede.jpg

Partager cet article

Repost 0
Published by giuseppebenanti.over-blog.com - dans astronomia
commenter cet article

commentaires