Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
21 mai 2011 6 21 /05 /mai /2011 13:36

XLVII Ciclo di Rappresentazioni Classiche                                                        “Filottete di Sofocle e Andromaca di Euripide raccontate ai ragazzi”

___________________________________________________________

Visita a Palazzolo Acreide di Carlo Boso (Aidas di Parigi), Jean Pilotau (dipartimento cultura Université d’Angers) e Emmanuel Cuffini (Montreuil)

 

La Fondazione Inda e il comune di Siracusa hanno celebrato la giornata della gioventù classica. Oltre tremila alunni delle scuole elementari e medie hanno affollato la cavea del Teatro Greco di Siracusa per assistere alla rappresentazione di  “Filottete di Sofocle e Andromaca di Euripide raccontate ai ragazzi”, testo della scrittrice Annamaria Piccione,  illustrato dal giornalista Francesco Nania.

Si tratta della quinta edizione delle “tragedine” raccontate ai ragazzi che ritornano al Teatro Greco di Siracusa dopo la parentesi del 2010 a Noto. Un progetto voluto dalla Fondazione Inda e dall’assessorato alle Politiche Scolastiche ed Educative che hanno  realizzato il libretto in cui le tragedie sono esposte in forma di racconto con un linguaggio adatto ai ragazzi. La pubblicazione sarà donata a tutti gli alunni delle quarte e quinte elementari e della prima media.

Protagonisti di “Filottete di Sofocle e Andromaca di Euripide raccontate ai ragazzi” saranno Antonio Zanoletti, attore in scena al Teatro Greco, e gli allievi dell’Accademia d’Arte del Dramma Antico, sezione “Giusto Monaco”: Alessandro Aiello, Andrea Spatola, Giuseppe Orto, Luca Di Manno, Davide Geluardi, Francesco Scaringi, Sebastiano Fazzina, Massimo Tuccitto, Giulia Zuppardo, Giulia Diomade, Elisa Golino, Valentina Territo, Laura Piazza, Alice Bronzi, Lisa Lo Presti, Francesca Catania, Lucia Blanco e Valentina Rubino, tutti in scena nei cori delle tragedie in cartellone al XLVII Ciclo di Rappresentazioni Classiche insieme a Riccardo Felici, Emilio Zanetti, Giuseppe Russo e Pablo Franchini, anch’essi impegnati domani nelle “tragedine”.

Intanto,  nelle sale del palazzo comunale di Palazzolo Acreide, il sindaco, Carlo Scibetta e l’assessore alla pubblica istruzione e alle politiche giovanili, Alessandra Ferla, hanno  ricevuto tre importanti esponenti della cultura francese, accompagnati dal sovrintendente dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico, Fernando Balestra. Si tratta del fondatore e direttore della scuola internazionale di teatro Aidas di Parigi, Carlo Boso, dell’assessore alla cultura del comune di Montreuil, Emmanuel Cuffini e del direttore del dipartimento cultura dell’Université d’Angers, Jean Pilotau.

Tema dell’incontro lo sviluppo futuro di nuovi progetti che vedono sempre di più i giovani protagonisti del teatro classico in Europa.  I tre ospiti francesi e Maurizio Donadoni (l’interprete dell’Aiace dello scorso ciclo) hanno poi assistito allo spettacolo in programma al Teatro Greco di Siracusa.Balestra-e-Scibetta-a-Palazzolo-Acreide.jpg

Partager cet article

Repost 0
Published by giuseppebenanti.over-blog.com - dans cultura
commenter cet article

commentaires